0 Flares 0 Flares ×

Come volevasi dimostrare. La BCE ha lasciato i tassi invariati, al 4%, ed anzi, dalle dichiarazioni dello stesso Trichet, era stata addirittura presa in considerazione l’idea di aumentarli. E quindi credo di poter dire che era motivato quando scrivevo che l’auspicio di Visco che la BCE tagliasse i tassi di interesse somigliava molto ad una “boutade” populista.

E’ vero che la Gran Bretagna ha tagliato i tassi di un quarto di punto, ma il ha portati dal 5,75% al 5,50%. Un punto e mezzo sopra il tasso della BCE. E anche gli USA, con il loro 4,50% hanno tassi più elevati che in Europa. Bisogna tenere presente il quadro complessivo, non solo i “più” e i “meno”.

Quindi? Tutte rose e fiori? Ovviamente no, ma il problema principale in Italia è a mio parere la scarsa capacità di risparmio che la maggior parte dei cittadini hanno (inteso come: non hanno soldi da risparmiare…), rispetto alla maggior parte degli altri paesi Europei. Un problema che andrebbe affrontato in modo serio, uscendo dai soliti schemi delle barricate ideologiche.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Comments

  1. Quran (4:104) – “And be not weak hearted in pursuit of the enemy; if you suffer pain, then surely they (too) suffer pain as you suffer pain…”

Comments are closed.