Conto Arancio

Oh… iniziamo con la serie delle “recensioni” che mi ero proposto di fare. Tanto per chiarire, quelle che leggete sono opinioni personali, quindi voi… ricordatevi di pensare con la vostra testa :)

Allora, Conto Arancio ha il merito di essere forse il primo conto di deposito online, ed è sicuramente il più famoso grazie anche alla publicità che fa continuamente in televisione, sulla stampa e non solo: ING Direct, la banca che “produce” Conto Arancio, da quest’anno sponsorizza anche la Renault in Formula 1. Conto Arancio è un conto di deposito: una specie di salvadanaio elettronico che si appoggia al conto corrente tradizionale (che bisogna avere comunque, dato che non viene “sostituito”).
Ecco, schematicamente, quella che è la mia opinione:

Vantaggi

  • Offre tassi di interesse superiori alla media delle banche (attualmente, il 3% lordo pari al 2,19% al netto delle tasse).
  • Vi sono spesso interessanti promozioni per i nuovi clienti: attualmente ai nuovi clienti che attivano Conto Arancio entro fine aprile viene riconosciuto un tasso del 4,50% (3,285% netto) fino a fine 2007.
  • È molto sicuro perché permette di fare trasferimenti di denaro solo da e verso il conto predefinito indicato al momento della sottoscrizione.
  • È collegato a investimenti arancio e mutuo arancio, che è possibile utilizzare in modo coordinato e semplice, per chi è interessato a questi servizi.
  • Il sito è molto curato e chiaro, con una ottima attenzione alla sicurezza (per quel che si può vedere, almeno).
  • Non ci sono spese di attivazione, chiusura o canoni annuali.

Svantaggi

  • Vi sono prodotti concorrenti che offrono tassi di interesse leggermente più alti.
  • La capitalizzazione degli interessi è annuale (cioè gli interessi vengono accreditati solo a fine anno, anziché ogni trimestre).
  • Non fa spesso offerte a vantaggio di chi è già cliente.

Altre considerazioni

  • I tempi per l’esecuzione delle operazioni di trasferimento dal conto predefinito a conto arancio, anche in termini di “giorni di valuta”, possono essere relativamente lunghi: questo dipende però di solito dalla banca in cui si ha il proprio conto “normale”, dato che i giorni di valuta applicati da ING (1 in entrata, 2 in uscita) si sommano a quelli della propria banca.
  • Con Conto Arancio non si hanno strumenti di pagamento (es. bancomat). Personalmente lo considero un vantaggio, dato che garantisce la sicurezza del conto.

Banche e Risparmio [http://www.banknosie.com]

Should you invest in the stock market?

Ok, so you decided that you want more from of your money. And now you’re thinking “Why don’t invest them in the stock market?” It may look like a good idea, since stock market can sometimes give significantly bigger returns than a saving account (some funds in the past three years reached a performance of +40% per annum).

But you must be aware that an investment in the stock exchange is a risky investment. But what exactly risk is? In fact, many people seem to misunderstand the concept of risk (there are some friends of mine who told me: “but why the stock market doesn’t go up constantly, instead of all these ‘up’and ‘down’ that make impossible understand anything?).
So, let’s try to understand better. There are two kind of risk that we must keep in mind (and distinct!) when we are talking about the stock markets:

  1. The risk of a negative performance in the medium-long term, i.e. that after n years the value of our shares is less than initial value. This means that we “bet on the wrong horse” (eg. a fund that invests in a sector which did not develop over time). The risk is usually greater if you buy shares of individual companies. In theory, many analysts condsider likely to expect that the stock market as a whole exceed inflation (thus offering a gain in real terms) in the long-long period. But I think not everybody is interested in a 80-100 years long investment… I usually think in a little more short-term… :)
  2. The volatility in the short term, that means that one day the shares go up ‘x% and the nex day fall of y%. This is often what frightens more who approaches the stock market for the first time, but in fact this may is not as dramatic as one may think. You have to look at the overall trend in a time scale that fits your investment needs: if you are making a few days investment, to look at daily variation makes sense, but if you are planning a medium-long term investment, you should look at the medium-long term trend instead.

You have to have clear these facts when you consider an equity investment (such as investing in a fund), because otherwise you’ll risk to your fingers burnt, tipically buying (for enthusiasm) at the highest prices and selling at the minimum (for disappointment, or fear), which is the worst thing you can do for your money!

Another question I hear often is “but what those macroeconomic data have to do with the socks that I have?”. Or “why the shares go up or down”. Because offer and demand of stocks change, of course.
But there is a very interesting point of view, that I think helps to understand things better. The “right” value of a share is equal to the net present value of future profits, calculated on a for an indefinite time-period.
Of course it’s impossiblo to calculate a share value this way, since that nobody knows with certainty what will gain or lose a company in the future: but we can estimate the factors (that are very many) that have some effect on earnings. By changing the environment, also changes the prospects for future earnings, and consequently the value of the shares changes.

One last remark: remember that the past preformance… is past! If a share ore a fund value is doubled in the last 2 years, this does not assures that the value will do it again in the next two years!


banknoise.com [http://www.banknoise.com]

Investire in borsa?

Ok, allora abbiamo deciso che vogliamo far fruttare un po’ di più i nostri soldi. E se li investissimo in borsa? Può essere una buona idea, dato che può rendere molto che in un conto di deposito (vi sono fondi che hanno avuto negli ultimi tre anni una performance anche del +40% annuo). Ma bisogna essere consapevoli che l’investimento in borsa è un investimento a rischio. Ma cosa vuol dire esattamente rischio? Io ho l’impressione che molti non lo abbiano chiaro (c’è gente che mi ha detto: “ma perché non va su costantemente un po’ alla volta, anziché tutte questi ‘più’ e ‘meno’ che non si capisce nulla?“). Allora, facciamo un minimo di chiarezza, vi sono due tipi di rischio che bisogna tenere presenti (e distinti!):

  1. Il rischio che a medio-lungo termine il rendimento sia negativo, cioè che dopo n anni il valore delle nostre azioni sia minore del valore iniziale. Questo vuol dire che abbiamo “puntato su un cavallo sbagliato” (ad es. un fondo che investe in un settore che si è contratto nel tempo). Con una analogia “totocalcistica” (ma tenete presente che le probabilità relative sono diverse), il rischio in genere è maggiore per azioni di singole imprese (è come giocare una singola colonna), e minore per i fondi (sono come un sistema). In teoria, è verosimile aspettarsi che la borsa nel suo complesso renda più dell’inflazione nel lungo-lunghissimo periodo. Ma non so a quanti interessino investimenti a 80-100 anni… io tendo a pensare un po’ più a breve termine… :)
  2. La volatilità a breve, cioè il fatto che un giorno le azioni vanno su dell’x% e il giorno dopo scendono dell’y%. Questa è la cosa che spesso spaventa di più chi si avvicina alla borsa, ma in realtà non è così significativo in un investimento a medio-lungo termine dove quello che conta è il trend globale. Soprattutto se poi possiamo scegliere quando disinvestire (cioé se possiamo aspettare quantomeno di essere fuori da un minimo per vendere).

Bisogna avere ben chiaro queste cose quando ci si avvicina ad un investimento azionario (ad esempio un fondo azionario), perché altrimenti si rischia di rimanere scottati, magari comprando (per entusiasmo) ai massimi e vendendo ai minimi (per delusione, o paura), che è la cosa peggiore che si può fare in borsa!

Un’altra domanda che sento spesso è “ma cosa c’entrano quei dati macroeconomici con le azioni che ho io?“. E in generale “perché le azioni salgono o scendono?“. Perché cambiano la domanda e l’offerta, certo. Ma c’è un aspetto molto interessante che aiuta a comprendere molte cose. Il valore “giusto” di un’azione è pari al valore attuale netto della rendita degli utili futuri, a tempo indeterminato. Ovviamente il problema è che nessuno sa con certezza quanto guadagnerà o perderà un’azienda nel futuro, però si possono stimare dei fattori (moltissimi) che hanno un qualche effetto sui guadagni. Cambiando il contesto cambiano le prospettive di guadagni futuri, e di conseguenza cambia il valore delle azioni.

Ultima annotazione (in futuro torneremo sull’argomento): ricordate che le preformance passate… sono passate! Il fatto che un fondo abbia guadagnato il 50% negli ultimi 2 anni, non vuol dire che farà altrettanto nei prossimi due!

Banche e Risparmio [http://www.banknosie.com]

Information security (and much more)

A coulpe of days ago, I was talking with a friend of mine, and he said me “yes, I know… I’d like to use an online bank service, but I don’t trust them… I could lose all my money!”. Then I asked him: “ok, but you know how does a web-based bank account work?”. The reply was something like “No, I don’t care, I don’t trust them”.

If you think about it, it’s a nonsense: if you lose an opportunity because you have decided that it does not interest you, all right, but it’s fool throw away chances just because you don’t want to know they exist! (and this is a rule that can be applied not only in investing your money…). Any choice should be based on full awareness of pro and cons, not on lazyness.

Back to this post’s topic, the information security aspect is essential. For what I’ve seen, the average security level is very high, and is quite unlikely someone can break into your account… if you don’t give him access codes. But what would happen if someone could enter in the bank systems and change data? Well, in this case it wouldn’t matter much if you have an internet bank account or a traditional one, since every account data is stored on computerized system. But this kind of violation is quite hard and cannot guarantee the thief not to be identified. It may be much easyer a traditional bank robbery…

So we can sleep easy? Well, not completely. We are the weak point. Black-hat hackers discovered that the easyest way to enter a computer system is to ask the legitimate user for his access codes. As you may have understood, we’re talking about so-called “Phishing“: someone pretend to be an authoritative part, who seems to have right to know information he is asking. The most common case is to send a forged e-email that ask to give personal data, passwords and access codes (often claiming that are some problem on the account, or that there was an unauthorized access, to scare and upset who recive the mail, so he may click on some link before thinking). If you click on some link in the mail, you’d be sent to a fake page, which imitates the “real” website. But data you type ends up in malicious hands. Usually “phishers“, when they manage to capture personal data and bank access codes, they make several small charges, since they more likely could pass unnoticed and can more easily made in favour of some pre-paid card (possessed by dummy owner, or by some other identity-theft victim).

If you want to prevent all this, you need to remember a few things.

  1. Forging an e-mail “Sent by” field is extremely easy: this depends from the internet mail protocol itself, which was created when internet was very small and apparently nobody thought someone could be interested in faking e-mail sender, and therefore the field is stored in simple plain-text. Therefore, rule n°1: don’t assume a message comes from your bank, simply because it says it comes from your bank.
  2. Moreover, it’s also easy to make link point to a destination different from what it seems. Rule n° 2: never click on links you may find in e-mails. If you absolutely need to follow a link, re-type it (don’t just copy&paste) in the browser address bar, so you will be sure you will be sent to the address you’ve typed, and you’ll be able to notice if something in the address seems wrong.
  3. A good IT system administrator (and, usually, banks do have one) does not need to know your password, for any reason. Usually web bank account user guides clearly specify what codes are requested, and when. Rule n°3: if you’re asked about your password/personal data for reason that were not expected, do not disclose them. This applies also to phone calls, in particular when you didn’t made the call.

To minimize consequences of phishing, most banks use a triple-key system. It’s quite simple, but effective: the user, in addition to username and password, has a third key, that is used to confirm transactions. Therefore, if you’re a phishing victim, the thief can stole you only username and password, since he can easily forge a fake web front-end of the bank, but only that (he can’t show you your real account), but you don’t disclose the third key. This way a thief may “see” your account, but he can’t do anything else.

There are some variations on the three-key system. For example a third password can be requested at login (but in a different page, with a few information on the user, so you may notice if something’s wrong).

Clearly, the presence of these security measures must not let forget safety rules that we’ve seen before. Remember password and usernames are something very similar to your house keys or your car keys, so protect them and don’t give them to anyone ask you to.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

La sicurezza informatica (e non solo)

L’altro giorno parlavo con un conoscente, che mi diceva “eh, lo so, a me piacerebbe utilizzare qualche servizio bancario online, ma non mi fido… mi rubano tutto”. Al che avevo iniziato a spiegargli che, sì, ci sono delle cose a cui stare attenti, ma con un po’ di attenzione non c’è molto di cui preoccuparsi, ma mi sono subito sentito ribattere: “no, no non mi fido…”. E mi veniva da domandare “ok, non ti fidi.. ma di cosa non ti fidi, visto che non sai di cosa stai parlando?”. Se ci pensate, è una assurdo perdere delle occasioni (non solo quando si parla di soldi o investimenti!) semplicemente perché non si vuole fare un minimo sforzo per capire come funzionano le cose, eppure quanta gente si comporta così. Non è che uno dopo essersi informato deve per forza dire “sì”, ma è importante a mio parere una scelta consapevole (nel caso specifico, uno può benissimo dire, non uso servizi di banche online perché dopo avere capito come funzionano, il livello di sicurezza non lo giudico adeguato).
Eh… vabbé, ma torniamo a noi. Come avrete capito, oggi volevo parlarvi di sicurezza informatica, spiegare a chi non lo sa come funziona, i rischi e alcune precauzioni da prendere.

Allora, l’aspetto della sicurezza informatica, se uno decide di utilizzare servizi bancari, investire, o “muovere” i propri soldi via web è assolutamente fondamentale. Ormai, per quanto ho visto io, il livello di sicurezza è molto elevato, e la possibilità che qualcuno riesca a “violare” il vostro conto senza conoscere i codici di accesso sono estremamente basse. E se qualcuno fosse in grado di violare i sistemi di sicurezza della banca e cambiare gli importi nei conti a proprio piacimento? Allora, il fatto che abbiate un conto online o meno è irrilevante, dato che comunque tutti i dati di tutti i conti sono memorizzati sui computer della banca. Ma lo sforzo che tutto questo richiede lo rende molto poco conveniente per il ladro… molto meglio una “tradizionale” rapina in banca.

Quindi possiamo stare del tutto tranquilli? Beh, quasi. Il punto debole… siamo noi. I pirati informatici hanno scoperto che il modo più semplice per rubare i codici di accesso agli utenti è chiederglieli. Stiamo parlando del cosiddetto Phishing, che consiste nel far fingere di essere un soggetto autorevole che ha diritto di conoscere le informazioni che sta chiedendo. Di solito, invia una mail con la grafica della banca di cui vuole truffare i clienti, che invita a inserire i propri dati in una pagina web di cui riporta il link (solitamente con la scusa di un aggiornamento, o una verifica a causa di un accesso non autorizzato – motivazione quest’ultima che ha lo scopo di mettere in apprensione chi riceve la mail e non dargli il tempo di sospettare). I dati che vengono inseriti in questa pagina fittizia, che riprende anch’essa la grafica del sito “reale” finiscono direttamente nelle mani dei phisher, che in genere utilizzeranno queste informazioni per fare addebiti di piccole dimensioni (le transazioni più grandi sono solitamente tracciabili, non assicurando pertanto il necessario anonimato ai truffatori, che in genere preferiscono pertanto puntare sulla quantità di “truffati” anziché spolpare un singolo), spesso per ricaricare carte prepagate di qualche prestanome – o addirittura di utenti ignari, che hanno fornito i loro codici – che poi vengono utilizzate per fare acquisti sfruttando il maggiore anononimato che queste offrono.

Per prevenire tutto ciò, ricordatevi che:

  1. Falsificare il mittente di un messaggio di posta elettronica è una cosa di una facilità estrema, dato che il protocollo della posta in internet non prevede la validazione del mittente. Le informazioni relative a quest’ultimo sono quindi un banalissimo campo di testo il cui contenuto può essere impostato a piacimento (nelle opzioni del programma di posta, ad esempio) ed è un parametro impostabile a piacere nella funzione mail o simile di qualunque linguaggio di programmazione per il web (come mai, chiedete? In fondo questo protocollo di posta era nato per le esigenze dei ricercatori universitari… perchè qualcuno avrebbe dovuto falsificare il mittente?). Quindi, regola n°1: non siate sicuri che un messaggio viene dalla vostra banca solo perché dice di venire dalla vostra banca.
  2. È possibile anche far sembrare che i link puntino ad un indirizzo diverso da quello che sembra. Quindi, regola n°2: evitate di cliccare sui link che ricevete via mail, soprattutto se sono particolarmente lunghi e complicati. Se proprio dovete seguire il link, ri-digitate l’indirizzo nel browser web.
  3. Un buon amministratore di un sistema informatico (e, di solito, le banche lo hanno) non ha bisogno di conoscere le vostre password per nessun motivo. Normalmente le guide all’uso del servizio indicano chiaramente quando e come vengono richieste le password e quali. Di conseguenza la regola n° 3: se vi chiedono i vostri codici (anche per telefono, soprattutto se non avete chiamato voi!) in contesti diversi da quelli indicati, evitate di rivelarli.

In ogni caso, molte banche hanno strutturato i loro sistemi in modo da ridurre al minimo le conseguenze di un’eventuale azione di phishing ai danni dei loro client, adottando il sistema delle tripla chiave. Il meccanismo è molto semplice: oltre alle classiche UserID e Password per accedere al servizio, all’utente viene assegnata un ulteriore codice differente (la cosiddetta password dispositiva) che l’utente deve usare nel momento in cui ordina un’operazione. Quindi, nel caso un utente cada in una trappola di phishing e consegni la sua UserID e Password, viene salvata la password dispositiva (che non ha motivo di essere utilizzata dato che ovviamente l’utente, inserite le prime due, si accorge che qualcosa non va, dato che non può vedere i dati del suo conto – dato che il phisher non è ovviamente in grado di simulare). Di conseguenza, in questo caso il phisher potrebbe riuscire al massimo a vedere i dati del conto dell’utente a cui ha carpito i dati, ma non potrebbe disporre alcuna operazione.

Ci sono alcune varianti di questo meccanismo a tripla chiave, ad esempio è possibile che una password aggiuntiva (non “dispositiva” in senso stretto, in questo caso) venga chiesta al momento dell’accesso, però in una pagina, successiva a quella iniziale, in cui vengono evidenziate alcune informazioni personali non critiche dell’utente (ad es. l’ultimo accesso e il nome di battesimo) che permettano all’utente di capire che è stato riconosciuto e quindi è sul sito “vero”.

In ogni caso, questi nuovi sistemi di sicurezza non devono far dimenticare le “regole” di prudenza che abbiamo citato prima: le password sono un po’ come le chiavi di casa o della macchina, e non è quindi il caso di lasciarle cadere in mano ad estranei, magari dalle dubbie intenzioni.

Banche e Risparmio [http://www.banknosie.com]

Do you like this blog? Let's exchange links :-)

Let’s do some self-promotion, today :-) If you find this blog interesting… link us! And if you own a blog or a site that talks about finance, economy, investment, etc, please let us know (you can send a mail to banche.blog [at] gmail [dot] com), and we will insert your site in the “useful resources” section.
But please, make clear if you just “talk” and give information, or if you sell products or services (including advice). We feel it can be interesting to talk about products and services, but we don’t like people who pass-off advertisement as indipendent information. You’re warned (Besides, you should consider that opennes in the end always repays).

Italian translation of this post: Vi piace questo blog? Facciamo uno scambio di link :)

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Vi piace questo blog? Facciamo uno scambio di link :)

Eh, eh, eh… partiamo con un po’ di auto-promozione oggi. Se trovate questo blog interessante: mettete un link verso di noi! E se avete siti che parlano di argomenti simili, complementari o coerenti, fatevi vivi per uno scambio di link: precisate però, per favore, se il vostro sito/blog offre informazioni oppure vende/promuove prodotti o servizi. Non ho problemi a linkare anche “chi vende” – anzi trovo sarebbe molto utile avere una sorta di archivio di link a portata di mano di operatori del settore. Però deve essere chiaro che si vende qualcosa: la cosa più odiosa, dannosa e autolesionista è la promozione spacciata per informazione indipendente. Autolesionista perché poi si perde credibilità e non si viene più ascoltati, quindi di solito al massimo va bene una sola volta. La chiarezza premia molto di più, soprattutto nel medio-lungo termine. In tutti i campi.

Banche e Risparmio [http://www.banknosie.com]

Banche online o tradizionali?

La prima scelta da affrontare quando si decide di investire dei soldi, è quella del soggetto a cui affidarsi. Un’importante alternativa è quella della scelta tra operatori (banche) online oppure “tradizionali” (chiaramente, che offrano servizi diversi – e più redditizi – del classico conto corrente).

Più di qualcuno ha paura di affidarsi a banche online, che qualcuno chiama anche banche virtuali: ma questo non è un termine corretto, dato che sono banche invece molto reali, in cui quello che cambia è solamente la modalità di rapportarsi ai clienti (cioè noi) – tramite telefono e web anziché tramite sportelli.

Personalmente, io ho una certa preferenza per le banche che operano via web. Non solo perché operare via web è decisamente molto più comodo che doversi recare ad uno sportello, ma soprattutto per due altri fattori secondo me decisivi:

  1. I servizi online, su larga scala, dovrebbero permettere alla banca un risparmio di costi, che si dovrebbero riflettere su una maggiore convenienza per il cliente: di conseguenza, è logico che in media i servizi online siano vantaggiosi. (Notare il “su larga scala”: offrire servizi di qualità, e sicuri, via web non è una cosa banale – anche se è nella capacità di molte banche)
  2. Per la scelta di investimenti online non ci si deve, in genere, appoggiare ad un promotore od un intermediario. Io considero questo un fattore determinante, perché l’unico modo che ha una banca online di attirare clienti è quello di offrire servizi effettivamente validi, chiari e competitivi, dato che non può affidarsi alla “parlantina” del promotore. Inoltre, non va dimenticato che il promotore di solito prende una percentuale sulle vendite di prodotti finanziari: quindi c’è il legittimo sospetto che (comprensibilmente) cerchi di venderci i prodotti che permettono a lui di guadagnare di più, piuttosto che indicarci i prodotti più adatti alle nostre esigenze. Due note: primo, “promotore” in quest’ottica è anche l’impiegato di uno sportello bancario (che spesso prende un bonus per i prodotti finanziari che vende, o comunque deve fare gli interessi della banca per cui lavora – che magari semplicemente non ha prodotti adatti a noi); secondo è che non sto dicendo che i promotori sono disonesti: semplicemente sono parti in causa che hanno degli interessi e quindi c’è la possibilità che i loro giudizi e indicazioni ne risentano.

Ovviamente, credo ci siano situazioni in cui è meglio operare “allo sportello”, in una banca tradizionale: per come la vedo io, quest’ultima è in generale preferibile quando si necessita di servizi o prodotti personalizzati oppure quando si vuole (e si può…) contrattare sulle condizioni.

Credo che si possa finire con una sorta di “morale” di tutto questo post: è importantissimo informarsi bene. Quando si opera online, si è per certi versi costretti, ma anche quando si è di persona di fronte ad un impiegato è doveroso farsi spiegare bene le condizioni e leggersi attentamente i contratti (righe piccole comprese!) prima di firmare. Una regola che non vale solo quando si ha a che fare con le banche!

Banche e Risparmio [http://www.banknosie.com]

What's this blog about?

This blog is a “personal diary” to talk about bank account offers, and other investment opportunities that (with reasonable low or no risk) allow to earn a little more than leaving money on the “normal” bank account. As we live in Italy, we mainly talk of opportunities for italian consumers, but we feel many topics might be useful for many other people: this is because this blog is translated in english.

I started this blog because of a common problem: I had for years a bank that gave me a 0,25% interest rate: a sum so small that it never reached to pay out account exprenses. Luckily, there are many opportunities to put your saving in better places: the easiest examplet are “saving accounts” (such as “Conto Arancio” or “Santander Consumer Bank”, in Italy), but the list is much longer than many believe. I think that wasting these opportunities is a nonsense, since it may cost several hundred euros every year!

Therefore, since I “played” a little with these instruments, in this blog you will find a review of the main “safe-investment” opportinuties. But this will be an opportunity to talk about economy and finance in general, from a small-investor point of view.

Of course, suggestion, remarks and comment are really appreciated!

Italian translation: Cos’è questo blog?

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Cos'è questo blog?

Questo blog nasce come un quaderno di appunti personale per tenere traccia delle varie offerte ed opportunità che ci sono per investire il proprio denaro in modo più proficuo che lasciarlo nel proprio conto corrente.

Il tutto nasce da un problema abbastanza comune, e cioé che la mia banca mi dà appena un tasso appena dello 0,25%: una cifra talmente ridicola che non sono mai riuscito neppure a pareggiare le spese. Fortunatamente, ci sono numerose occasioni per investire i propri soldi in modo più valido: ne sono l’esempio più semplice i vari conti di deposito (come Conto Arancio o Conto Santander Consumer), ma l’elenco è molto più lungo di quello che molti credono. A mio parere non sfruttare queste opportunità è un vero spreco, perché vuol dire gettare via senza ragione qualche centinaia di euro all’anno!

Dato che ho avuto modo di “giocare” un po’ con alcuni di questi strumenti, cercherò di fare anche una piccola recensione di quelli che conosco meglio, senza limitarmi a segnalare le occasioni.

Ovviamente, sono estremamente apprezzati i suggerimenti, le segnalazioni da parte di tutti, e ringrazio anticipatamente tutti quanti vorranno condividere la loro esperienza con i loro commenti!

Risorse utili

In questa pagina potete trovare un elenco di blog, siti e risorse che trattano i temi del risparmio, dell’investimento e della borsa. Lo sforzo è quello di non creare un semplice elenco di link, ma carcare di realizzare una directory delle risorse, suddivise per tipologia e con una sintetica descrizione. Se ci sono dei siti che vi sembra possa essere interessante segnalare, mandatemi una mail a banche.blog[at]gmail.com

Risparmio

  • Rumors & Risparmio
  • Finanza e Politica
    Blog sugli intrecci tra politica e finanza di “uno spirito libero” che osserva ciò che accade con disincanto, cercando di interpretare e qualche volta prevedere anche ciò che i media non raccontano.
  • The Italian Contrarian
    Idee di investimento creative
  • IcebergFinanza
    Diario di bordo, navigando nel mare della finanza, economia, e appunti di finanza etica
  • Appunti finanziari
    Notizie dal mondo economico e finanziario con la lente del bene comune
  • Fondi & Sicav
    Portale interamente dedicato a Fondi e Sicav
  • Conto Corrente net
    Informazioni e opinioni sui conti correnti
  • Risparmio Tradito
    pagina del prof. Beppe Scienza
  • Vostri soldi
  • Prestiti online
    Guide approfondite, imparziali e gratuite utili per una scelta consapevole del tuo prestito.
  • Carte di credito online
    Approfondimenti tematici, imparziali e gratuiti, su carta credito online, pagamento con carta credito, carte revolving e molti altri servizi.
  • Italia Risparmio
  • Guida ai prestiti personali
    informazioni su prestiti personali e mutui, discussioni su economia, fisco, finanza, leggi e normative fiscali, assicurazioni.
  • IoConto.it
    Interessante servizio gratuito di notifica automatica via e-mail, che informa quando vengono notificate attraverso la Gazzetta Ufficiale modifiche alle condizioni contrattuali della vostra banca
  • BlogRisparmio
  • Investimenti Mutui Prestiti
  • Tutto Finanziamenti
    Guida a finanziamenti, mutui e prestiti
  • Risparmiare Risparmiando
    sito dedicato al risparmio in cui trovare consigli su come risparmiare sull’ assicurazione auto, la bolletta telefono, della luce e del gas, sulla benzina, sul mutuo, sui prestiti
  • PrestitOnline
    Informazioni e approfondimenti sui prestiti

Borsa / Mercati Finanziari

  • Piattaforme Trading
    presentazione delle principali piattaforme trading, forex, azioni e futures
  • eInvestimenti
    Gruppo Investimenti. Community di analisti finanziari e investitori italiani. Tutte le mattine pubblicate analisi tecnica di azioni e futures internazionali.
  • Diretta Borsa
    Utility di borsa e dati in tempo reale.
  • Personal Futures Advisor
    Grafici e commenti su borsa e mercati finanziari.
  • Parco Buoi
    Da incorniciare il sottotitolo del blog: “L’investimento deve essere razionale. Se non lo capite non lo fate.
  • ETF-Finanza
    caccia aperta al toro (con un occhio all’orso…)
  • Angolo del Volpino
    I mercati finanziari visti da Buddy Fox
  • Report Night
    Trading, segnali operativi, portafoglio, gratis, segnali operativi gratuiti, report, report night, report gratuiti
  • Investimenti vincenti
    Sito finanziario indipendente dedicato a investimenti e trading
  • Geronimo Scalper
  • Eggs Market
    Come non sopravvivere nel mercato globale delle AZZZioni
  • HobbyBorsa
    Analisi titoli azionari e consigli operativi borsa
  • Chiaroscuro 1969
  • Borsa Finanza
    Forum dedicato allo studio e all’analisi dei segnali operativi che si presentano sul mercato borsistico italiano..
  • BorsaForum
    Portale dove dialogare su argomenti di economia, finanza, mercati, titoli di borsa, analisi tecnica e finanziaria.
  • Borsainvest
    Servizio di segnali operativi per il trading.
  • Bullion Report
    L’obiettivo che il sito si propone è di realizzare profitti con investimenti settimanali, mediante la compra/vendita dei titoli selezionati attentamente, attraverso l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale.
  • Dimensione Trading
    Progetto creato per soddisfare le esigenze di più categorie di investitori, dallo scalper puro al trader part-time al cassettista.
  • Finanza24ore.com
    guida finanziaria all’investimento in borsa dove potete trovare report societari, consigli operativi su azioni e derivati,future, trading system.
  • Italiantradingsystem.it
    studio tecnico dei mercati finanziari ed interazione tra informatica e mercati finanziari.
  • MaiDireTrading.it
    giovane e originale sito amatoriale indipendente, dove è possibile trovare notizie, articoli e curiosità sui temi di borsa e meteorologia.
  • ProgettoTrading
    Analisi Finanziaria dedicata a tutti coloro che sono interessati ad investire in maniera intelligente.
  • TraderFoundation
    .
  • Borsa-Affari
    Sito di informazione Finanziaria.
  • ServiziDiBorsa.it
    La guida per i traders.
  • BorsaMark.com
    consulenza finanziaria indipendente .
  • Max Group Financial Advisors
    Libri di formazione finanziaria, per operare in borsa. Gruppo di contatto fra trader per sviluppare la conoscenza dei singoli..
  • Scalping School
    spazio di condivisione per esperienze maturate da personaggi e istituzioni finanziarie operanti sul mercato.
  • BorsaSemplice
    I contenuti si rivolgono soprattutto a coloro che, lavorando o studiando, non hanno il tempo di seguire i mercati durante la giornata.
  • Borsa&Finanza
  • Guida Investimenti e Trading Online
    Indici di borsa, quotazioni, titoli di stato, obbligazioni, mercato azionario, intermediari e broker
  • Trading Reale
    Articoli, guide e commenti scritti da qualcuno che sta tutti i giorni sul mercato ed è costretto a verificare teorie, operatività e strategie sulle proprie spalle
  • TradingSystems
    Gestione patrimoniale attraverso la fornitura di segnali operativi, determinati in automatico da un software di asset allocation che elabora i dati di rischio/rendimento ricavati dalle analisi di bilanci.

Analisi Fondamentale

  • Finanza
    Blog di consigli indipendenti ed esperienze sulla compravendita di azioni, etf e opzioni rivolto al piccolo risparmiatore.
  • Zener1992
  • Analisi Fondamentale
    Blog di Analisi fondamen
    tale, analisi di bilancio, EVA, didattica finanziaria.

Analisi Tecnica

  • Borsa Plus
    Portale dedicato all’analisi tecnica e ai mercati finanziari
  • Doppio Minimo
    Magazine di analisi tecnica
  • IdeaTrading
    Blog di analisi tecnica e commenti sui titoli quotati alla borsa di Milano
  • Analisi Tecnica.biz
    sito finanziario dedicato all’analisi tecnic
  • Ferro Azzurro
    …ama anacott acciaio! Il piccolo blog per battere il mercato.
  • BorsAnalisi
  • OrsoToro
    Diario di un trader a stile libero
  • Finanza Inutile
    Blog di economia, borsa e risparmio-gestito, redatto da due investitori “inesperti” che aiutano a far chiarezza su questi difficili argomenti
  • Borsa e Fantasy
    primi esperimenti di analisi tecnica e impressioni di mercati in generale.
  • TeleTrading
    Trading Television
  • Analisi Mercati
    La Day Trading Community dove apprendere e condividere Analisi Tecnica e Ciclica
  • Le Pagine dei Soldi
    il sito italiano dell’analisi tecnica non lineare
  • Stop Profit
  • The IgTrader
    Analisi tecnica sui titoli del MibTel, Grafici, Commenti
  • MrProfit
    Magazine online di analisi tecnica.
  • AnalisiMercati.it
    Day Trading Community dove apprendere e condividere Analisi Tecnica e Ciclica: .
  • Borsa & Ansia
  • Fibonacci
    sito a carattere finanziario, partecipano al progetto alcuni fra i più prestigiosi traders e analisti italiani.
  • FS-Borsa
    Analisi del mercato, reports con analisi tecnica , ciclica e segnali operativi sul Fib e Azioni..
  • MadeinBorsa.it
  • Operative Trading
    Focus, strategie operative e manuali riguardanti indici e titoli azionari.
  • Tradingborsa.it
    vengono studiati il future S&P/MIB e i titoli azionari italiani, analizzati quotidianamente con l’ausilio dell’analisi tecnica.
  • TradingOnlineNews
    metodi di trading statistici/matematici/informatici,.
  • Vincere in borsa
    Segnali operativi sui titoli S&P/Mib, segnali di acquisto e vendita sulle azioni italiane per i cassettisti.
  • TradingItalia .
  • Il genio della lampada
    informazioni mirate a realizzare continue plusvalenze nel brevissimo periodo.
  • Borsanti.it
    Analisi di borsa, segnali operativi sul fib30.
  • Teocollector.com
    Analisi finanziarie sui mercati e titoli, trader school gratuita.

Economia / Vari

  • Management Blog
    blog su economia, management, strategia e tecnologia
  • Rivaluta.it
    Dati su inflazione, rivalutazione monetaria, indici ISTAT e calcolo interessi legali
  • blogEconomia.net
    Le ultime novità
    dal mondo viste con gli occhi di uno studente universitario di economia e finanza
  • marshall
  • FinanzaBlog
  • Borsablog
    Blog di un trader, pensieri e riflessioni libere.
  • Pensieri economici in libertà
    Riflessioni aperiodiche di un sedicente addetto ai lavori per non addetti ai lavori: Economia italiana, Finanza, Finanza pubblica, Telecomunicazioni
  • Blag Blog
    Vita da Trader e pensieri Teo-con
  • Novanta-Gradi
    Idee chiare, idee che hanno lo stesso grado di confusione delle altre.
  • E-investimenti
    portale di economia, borsa e finanza.
  • Imprenditore
    Pensieri in libertà di un imprenditore

Forex / Opzioni / Futures / Derivati

Portali

RISORSE INTERNAZIONALI
SUGGESTED INTERNATIONAL RESOURCES

Personal Finance

  • FinanceIsPersonal.com
    by Matthew Paulson

    FinanceIsPersonal.com is a webzine which discusses topics of personal finance, money management, investing, debt reduction and more. We’ll provide you a steady stream of tips, tricks, and ideas on how to get closer to financial independence.
  • Financial Jungle
    Personal financial blog on investing, stocks, dividends, real estate, taxes, will, insurance, mutual funds, ETF and retirement
  • The Finance Buff
    A finance buff blogs about saving money, spending money, insurance, investing, and taxes.
  • Money, Matter, and More Musings
    Musings Of A Graduate Student on Money Making, Money Management, Personal Finance, Debt, Credit Cards, Interest Rates, Everything Else That Is Money Related, And Some More.
  • FIRE Finance
    FIRE (Financial Independence Retire Early) Finance specializes in personal finance posts like banking, brokerages, budgeting, charity, credit, deals, free money, frugality, investing, retirement, taxes, tools, and other financial stuff.
  • Wise Bread Personal Finance Forum & Blog
    Wise Bread provides daily personal finance, frugal living, and money-making tips. Our writers are dedicated to showing people how to live large on a small budget. They share not only their expertise but also their personal stories and experiences with the entire Wise Bread community. Drop in and share your story with us!
  • Canadian financial rants and discussions
    The rants, discussions and viewpoints of a Canadian who is attempting to get his financial house in order (and sometimes not succeeding).
  • My Personal Finance Blog
    Personal finance blog covering topics such as investing, saving money, retirement, 401Ks, IRAs, stocks, bonds and other topics related to your money.
  • Becoming & Staying Debt Free
    Discussing how to become and staying debt free. This blog will not only show you how to become debt free, but seek to encourage you to stay debt free for life. Despite what advertisers tell you, cash only will get you ahead much faster then credit.
  • Need To Be Debt Free
    We need to be debt free for a number of reasons: We are getting older and retirement is right around the corner, we have lots of children/grandchildren, and we are tired of being slaves to the lenders. Join us as we blog our journey to debt freedom.
  • One Guy’s Investments
    Follow along with One Guy as he builds and maintains a portfolio of dozens of stocks. Buy and sell prices are disclosed, and in-depth analysis posted of each company bought, sold or considered.
  • The Happy Rock
    Taking a look at personal finance and personal development from the inside-out. Learn how deal with the man/woman in the mirror and you can change your life.
  • Financial Freedom Library
    Financial Freedom and Practical Spirituality
  • My New Choice
    Personal finance blog with a focus on providing knowledge to eliminate debt, achieve financial independence and retire early.
  • Personal Finance Blog by Money Ning
    A personal finance site where we share insight on achieving financial freedom!
  • Million Dollar Journey
    The Making of a Millionaire – A Canadian Personal Finance Blog. Come follow the story of a young Canadian on his journey to his financial goal of a million dollars in net worth by the age of 35. Daily articles include net worth updates, saving tips, investing strategies and real estate issues.
  • My 1st Million at 33
    A site to share my tips, tools, and thoughts on the journey to wealth. Free tax calculators, rent vs buy, housing purchase evaluators.
  • Don’t Mess With Taxes
    A personal finance blog with a keen eye on ways to save on your taxes.

Saving

  • Bye Bye Buy!
    One couple decides not to buy anything at all for an entire year (except for food, of course). But will they succeed?
  • The Piggy Banker
    A personal finance blog bringing you the best CD rates, credit card deals, bank promotions, and money market rates.
  • Canadian Dream: Free at 45
    One Canadian’s journey to retire by age 45.
  • This Writer’s Wallet
    About to graduate from a Chicago university with an MA in writing,approaching graduation and freshly job-hunting, I chronicle my findings here and encourage others in similar situations.

Frugal
ity

  • ~Frugal For Life~
    A Resource to help you Live Below Your Means and Experience life by living a Simple, Frugal life.
  • One Frugal Girl
    A personal finance blog, detailing thoughts and ideas about frugality, work, happiness, and life written from the perspective of One Frugal Girl.
  • Not Made Of Money
    A personal finance blog written by a husband and wife. We discuss saving money, living on one income, debt free living, investing, and other money topics like insurance, saving for retirement, and taxes.
  • A Penny Closer
    A Penny Closer is for those of us who want to improve how we spend, save, and invest. We want to be able to manage our money so that we can use it to enjoy our lives today while still saving to reach our dreams tomorrow.
  • Money Smart Life
    Live for Today, Invest for Tomorrow. A personal finance site about enoying life and making smart financial decisions
  • ProBargainHunter
    News, Tips and Resources for Online Bargain Hunters
  • Mighty Bargain Hunter
    A blog about money, saving, spending, bargains, frugality, and other matters related to personal finance
  • .Grad Money Matters
    A personal finance blog of a recent college graduate learning that in the “real” world, money matters! The articles in this blog range from how-to’s to random musings, about all things related to money. Topics typically covered are debt, credit cards, frugal living, career, productivity, entrepreneurship, home ownership etc.
  • Clever Dude
    Family, Marriage, Finances & Life

Stocks

  • The Big Picture
  • Calculated Risk
  • Canadian Financial DIY
    Personal experiences, analysis and assessments by a mid-50s Canadian. I take a do-it-yourself approach, covering taxes, investing, ETFs, portfolio and asset allocation, insurance, annuities and related book reviews in Canada and the UK
  • Adventures In Money Making
    Make your money work hard so you don’t have to! Follow a 33 yr old Real Estate Investor seeking freedom from the shackles of the 9-5 job as he meanders through real estate investing, stock & commodity trading and looking for businesses.
  • TheFinancialWhiz.Com
    A blog devoted to investment strategies that should meet or beat the market with less risk. The blog uses investments such as stock options, ETFs, and stocks to realize these goals.
  • Middle Class Millionaire
    I will document my journey from middle class to an early middle class retirement. I will share my financial progress, rant about the market, stocks, retirement, saving money and anything and everything related to money, investing and retiring early.
  • My Adventures into The Street
    We have two main goals as a first time investor and current graduate student: learn how investing works and wipe out college debt!
  • Market Matador
    The Latest Financial Resource on the Web! MarketMatador.com features a number of different articles that all pertain to finance and business.
  • Trade 4 Cash
    A systematic approach to generating a monthly income through stock trading.
  • Bullish Jim’s Trading Blog
    Chronicles of a stock market dabbler. Blog covers my newbie attempts at short term and day trading and contains my general stock market insights.
  • The Wall Street Matador
    Stock Charts, Investment Ideas, Trading Strategies, Market Analysis – Chasing the Bulls on Wall Street
  • stockTagger – Computer analysis of Jim Cramer Mad Money stock picks
    Computer analysis of Jim Cramer Mad Money stock picks and recommendations
  • Stock Rake
    You will see my stock trades, stock ideas, market comments, and more on a daily basis. I trade and watch the market everyday from home.
  • Value Blog Review
    Short term stock trader’s journal
  • Boom2Bust.com
    “The Most Hated Blog On Wall Street” Boom2Bust.com is an independent financial blog that seeks to warn and educate its readers about the coming
    U.S. financial crash.
  • Investing the middle way
    Gold, silver, oil, uranium stock blog

International markets

Technical Analysis

  • Analisis diario de acciones de la bolsa española
    Completo analisis tecnico actualizado a diario de acciones de la bolsa española y del IBEX 35. La tendencia, soportes y resistencias, recomendaciones de compra y avisos de venta de acciones de la bolsa española
  • La bolsa desde los Pirineos
    Blog dedicado al analisis tecnico y fundamental de acciones. actualizado diariamente.
  • Las Finanzas
    Blog dedicado al estudio de las finanzas y su aplicación en el mercado de valores. Incluye Tutoriales, Material de Descarga y recomendación de libros.
  • Trade While Working
    This blog is dedicated to traders who trade full-time while simultaneously working full-time. I provide commentary detailing the pitfalls and profits that can come while working and trading at the same time.

Forex

  • 2Bull Forex Blog
    Learn what the Forex is and how to choose a Forex broker with our one stop Forex information resource site. We also have Forex resources that will make you a better trader.
  • Moneymanagement
    Moneymanagement and risk management for stocks and forex trading.Good sense for the markets !
  • Forex Feeds Forex Signals Forex e-Books
    Forex Feeds: Signals, eBooks, EA, Indicators, Fundamental & Technical Analysis

Altre risorse utili

Hai un blog o un sito che vorresti segnalare in questo elenco? Scrivimi a: banche.blog [at] gmail.com
Do you have a blog that could be added in this resource list? e-mail m: banche.blog [at] gmail.com


Se desiderate linkare questo blog, potete inserire uno dei bottoni qui sotto:
If you want to link this blog, you can also use one of these buttons:

Link Networks